X
GO

Aethina tumida: nuovo Decreto sulla strategia di intervento

  • 25 settembre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 1593
  • 0 Commenti

 

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 10 Settembre 2019 che modifica e integra il Decreto 19 novembre 2014 recante «Misure straordinarie di eradicazione e indennizzo conseguente all'infestazione da Aethina tumida».

Il Ministero chiarisce innanzitutto che tra il 2014 e il 2018 si è purtroppo accertato il persistere e anche l'estendersi dell'infestazione da parte del parassita in esame oltre la zona di protezione di 20 km di Gioia Tauro e il rilevamento di Aethina tumida in sciami selvatici e nuclei sentinella.

Tenendo conto quindi delle conoscenze acquisite e dell'evoluzione della situazione epidemiologica di questo infestante è stato necessario rivedere la strategia di intervento nei confronti di Aethina tumida sul territorio nazionale.

In particolare, visto il parere positivo del Consiglio Superiore di Sanità, è stato possibile sostituire, nella zona di protezione di Reggio Calabria, le misure straordinarie di eradicazione e di indennizzo con altre misure di contenimento alternative finalizzate a limitare l'approccio distruttivo nei confronti degli alveari.

Nel nuovo Decreto si stabilisce quindi che qualora nelle zone di protezione il numero di focolai o di casi nei nuclei sentinella di Aethina tumida si dimostri in crescita nello spazio o nel tempo o comunque persistente, i Servizi veterinari, sentito il Ministero della salute e previa valutazione del CRN per l'apicoltura, considerate le caratteristiche del territorio, del livello e stadio delle infestazioni, delle movimentazioni e delle possibili fonti di infestazione, dispongono nella zona di protezione, al posto degli abbattimenti totali, abbattimenti di tipo selettivo negli apiari infestati da Aethina tumida.

In caso di conferma di un focolaio o di un caso in un nucleo sentinella nelle zone di protezione e sorveglianza si applicano le misure puntuali e dettagliate specificate nell’Allegato 1 del nuovo Decreto.

 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Tag:
Valutazioni:
4.1

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x