X
GO

Allevamenti di vitelli: controllo del benessere animale

  • 5 marzo 2007
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 1426
  • 0 Commenti

In data 5 marzo 2007 è stato emanato il Decreto n. 26 del Dirigente P.F. Veterinaria e Sicurezza Alimentare della Regione Marche, avente come oggetto: “Controllo del benessere animale negli allevamenti di vitelli”.

Si tratta di un piano regionale finalizzato al controllo del benessere di vitelli (bovini di età inferiore a sei mesi) negli allevamenti, che trae origine dalla circolare del Ministero della Salute N. DGVA/10/27232 del 25 luglio 2006, con la quale si rimanda alle regioni il compito della programmazione annuale dei controlli in materia di benessere dei vitelli fissando però il numero minimo di ispezioni pari ad almeno il 10% degli allevamenti con presenza di vitelli.

Nel decreto, in allegato, è contenuta una tabella che definisce il numero degli allevamenti da sottoporre a controllo per ogni Zona Territoriale dell’ASUR  nel corso del 2007.
(Il Decreto n.26/2007 completo di tabella è fruibile, dopo accesso con password, come articolo correlato al presente testo)

Inoltre l’atto prevede che: “Al fine di consentire la valutazione delle attività di vigilanza, necessaria al coordinamento e alla programmazione delle attività sul territorio regionale, per ogni allevamento visitato è stata predisposta una scheda, disponibile sul Sistema Informativo Veterinaria e Alimenti (SIVA), che consente l’inserimento dei dati là dove vengono prodotti e, allo stesso tempo, la trasmissione degli stessi là dove poi saranno elaborati”.

Documenti allegati

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x