X
GO

Leucosi Bovina: la nostra regione riconosciuta ufficialmente indenne dalla malattia...

  • 4 aprile 2006
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 2075
  • 0 Commenti

Con Decisione della Commissione2006/169/CE, del 21 febbraio 2006,” che modifica la decisione 93/52/CEE riguardo alla dichiarazione che la Polonia e alcune province o regioni dell’Italia sono esenti da brucellosi (B. melitensis) e la decisione 2003/467/CE riguardo alla dichiarazione che alcune province o regioni dell’Italia sono esenti da tubercolosi bovina, brucellosi bovina e leucosi bovina enzootica “,  tutte le province della Regione Marche hanno raggiunto lo status di territori“ufficialmente indenni “ da leucosi bovina enzootica.

Questo importante risultato delle azioni di prevenzione messe in campo dalla Sanità Pubblica Veterinaria , si aggiunge al riconoscimento, da parte della UE, di regione ufficialmente indenne da brucellosi ovi-caprina e, per la provincia di Ascoli Piceno, di provincia ufficialmente indenne da tubercolosi e brucellosi bovina.

 

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x