X
GO

EFSA e Malattia da virus Ebola: pubblicato parere scientifico

  • 12 novembre 2014
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 1655
  • 0 Commenti

 

Pubblicato recentemente a cura dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare – EFSA il rapporto scientifico dal titolo Scientific report of EFSA – an update on the risk assessment of the Ebola virus (EBOV) via the food chain sulla valutazione del rischio di contrarre la malattia da virus Ebola attraverso il consumo di carne di animali selvatici importata illegalmente nell’Unione europea dall’Africa.

Il documento, disponibile in lingua inglese, nasce in risposta ad una richiesta della Commissione europea rivolta all’Autorità europea per la sicurezza alimentare – EFSA al fine di ricevere assistenza tecnico scientifica  in merito al possibile rischio di trasmissione del virus Ebola attraverso la catena alimentare.

La raccolta delle informazioni disponili ha portato gli scienziati dell'EFSA ha concludere che il rischio di trasmissione è basso, e che la misura più efficace per impedire il contagio di Ebola in Europa tramite la carne di animali selvatici consiste nel prevenire e impedire tutte le importazioni illecite di tali prodotti dal continente africano.

In particolare lo studio occupandosi di come la manipolazione, la preparazione e il consumo di alimenti potenzialmente infetti possano causare la trasmissione all’uomo del virus Ebola rileva che la probabilità di sopravvivenza del virus nelle carni fresche o congelate è maggiore rispetto alle carni essiccate o affumicate, mentre con il trattamento di cottura (temperature maggiori a 100°C) vi è la disattivazione e l’uccisione del virus.

Il virus Ebola è stato trovato nelle carni di animali selvatici provenienti delle foreste africane, quali pipistrelli della frutta, gorilla, scimpanzè e di piccoli ruminanti comunemente presenti nelle foreste tropicali quali i cefalofi.

Va ricordato che l'importazione nell'Unione europea di carne di animali selvatici è vietata, e a tutt’oggi non sono stati segnalati casi di infezione causati dal virus Ebola riconducibili a manipolazione, preparazione e consumo di carne di animali selvatici importata illegalmente nel territorio comunitario.

Fonte



Per saperne di più

Scarica il rapporto scientifico EFSA in lingua inglese -  Scientific report of EFSA – an update on the risk assessment of the Ebola virus (EBOV) via the food chain

Ministero della Salute – FAQ – Malattia da virus Ebola (EVD)

Ministero della Salute – Malattia da virus Ebola

Istituto Superiore di Sanità – Epicentro - Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute

Commissione Europea - Q&A: Ebola and health implications for the EU
 
EFSA Notizie - L’EFSA valuta il rischio di trasmissione di Ebola tramite la carne di animali selvatici 

ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) - Ebola outbreak in West Africa

WHO - World Health Organization - Global Alert and Response (GAR)





Autore: Dr. A. Massi

data di pubblicazione: 12/11/2014

Stampa
Tag:
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x