X
GO

ATTI LEGISLATIVI della Commissione Europea a favore delle api e della biodiversità

  • 26 settembre 2019
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 1190
  • 0 Commenti

Con la Decisione (UE) 2019/1566 del 4 Settembre 2019, la Commissione Europea ha deciso di accogliere la proposta di iniziativa dei cittadini dal titolo "Salviamo api e agricoltori! Verso un'agricoltura favorevole alle api per un ambiente sano".

In particolare con la proposta, presentata e accolta, il comitato dei cittadini, allo scopo di proteggere le api e la salute delle persone, ha chiesto alla Commissione di proporre atti giuridici che prevedano l'eliminazione progressiva dei pesticidi sintetici entro il 2035, il ripristino della biodiversità e il sostegno agli agricoltori durante la fase di transizione.

Gli obiettivi della proposta sono quindi i seguenti:

1. eliminare progressivamente i pesticidi sintetici dall'agricoltura europea dell'80% entro il 2030, a cominciare dai più pericolosi, fino al 100% entro il 2035,

2. ripristinare gli ecosistemi naturali nelle zone agricole facendo dell'agricoltura un vettore di recupero della biodiversità,

3. riformare l'agricoltura dando priorità all'agricoltura su piccola scala, diversificata e sostenibile, sostenendo un rapido aumento delle pratiche agroecologiche e biologiche e consentendo la formazione e la ricerca indipendente degli agricoltori in materia di agricoltura senza pesticidi e OGM.

Si tratta di obiettivi assolutamente auspicabili e coerenti con le competenze della Commissione Europea che può, per l'appunto, proporre atti giuridici per l'adozione di misure nei settori veterinario e fitosanitario il cui obiettivo primario sia la protezione della sanità pubblica.

 

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

 

 

Stampa

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x