X
GO

Il Controllo del benessere degli animali macellati nella Regione Marche - Anno 2016

  • 17 marzo 2017
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 2449
  • 0 Commenti

Nel corso degli ultimi anni la maggior sensibilità  da parte della società alle tematiche riguardanti il  benessere animale comprese le nuove metodiche di st ordimento e abbattimento nonché  l’introduzione dei regolamenti del “pacchetto igiene” che pongono l’accento sulla responsabilità  dell’operatore, e i pareri scientifici prodotti dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare su questo argomento hanno reso

indispensabile rivedere la normativa europea.

 

Per i suddetti motivi a livello europeo è stato emanato il Regolamento (CE) n. 1099/2009 del Consiglio del 24 settembre 2009 “sulla protezione degli animali durante l’abbattimento” .

 

Il regolamento disciplina  l’abbattimento degli animali  allevati  o  detenuti  per  la  produzione  di  alimenti,  lana,  pelli,  pellicce  o  altri  prodotti,  nonché  l’abbattimento  di  animali  a  fini  di  spopolamento  e  operazioni  correlate.

 

L’atto normativo chiarisce inoltre i compiti e le responsabilità delle diverse figure professionali coinvolte a vario titolo negli abbattimenti degli animali.

L’attività di macellazione può avvenire soltanto in presenza del Veterinario ufficiale e tutti gli animali che arrivano al mattatoio sono controllati dal momento dello scarico dagli automezzi al momento della macellazione.

 

Pur essendo la costante presenza del Medico Veterinario indice di continuo controllo durante tutte le fasi della macellazione, almeno una volta l’anno è fatto obbligo di effettuare un controllo specifico compilando l’apposita check-list. La stessa check-list va compilata ogni volta venga riscontrata una non conformità.

Il Servizio Veterinario competente valuta il grado di formazione del personale addetto alla macellazione degli animali ed è la Autorità Competente preposta  al rilascio  dei  certificati  di  idoneità previsti dal Regolamento.

 

Entro il 31 marzo di ogni anno, la Regione provvede ad inoltrare al  Ministero della Salute una rendicontazione annuale riassuntiva delle attività di controllo effettuate nel corso dell’anno precedente.

 

Nella seguente tabella vengono indicati i controlli ufficiali svolti nella Regione Marche per quanto riguarda i il benessere animale alla macellazione.

 

 

Stampa
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x