X
GO

Opuscolo informativo su AMR: cosa possiamo fare?

  • 15 novembre 2017
  • Autore: Redazione VeSA
  • Visualizzazioni: 2190
  • 0 Commenti

In occasione della settimana mondiale della consapevolezza antibiotica (World Antibiotic Awareness Week, 13-19 Novembre 2017) organizzata da OMS e della giornata europea dedicata allo stesso tema (Giornata europea sull'uso consapevole degli antibiotici, 18 novembre 2017) organizzata da ECDC, il Ministero della Salute presenta il nuovo Piano nazionale di contrasto all’antimicrobico-resistenza (PNCAR) 2017-2020

Per dare attuazione alle linee previste dal Piano, in particolare per gli aspetti riguardanti il miglioramento della consapevolezza e della comprensione del fenomeno dell’AMR, la Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari (DGSAF), prendendo spunto dalle indicazioni dell’OIE, ha pubblicato materiale informativo sull’uso prudente degli antibiotici, rivolto alle istituzioni, ai medici veterinari, alle industrie farmaceutiche, ai produttori di mangimi medicati e ai distributori.

A ciascun destinatario viene quindi spiegato qual è il suo ruolo nella lotta all’AMR e cosa può essere fatto per contrastare il fenomeno.

Ad esempio, nella pagina dell’opuscolo a loro dedicata, si sottolinea che i Medici Veterinari, essendo in contatto sia con gli animali che con gli allevatori, sono in prima linea nella lotta all’antimicrobico resistenza. I Medici Veterinari svolgono quindi un ruolo chiave ed in particolare devono:

1. Prescrivere gli antimicrobici soltanto se necessario;

2. Basare la prescrizione il più possibile su test di sensibilità;

3. Sensibilizzare allevatori e proprietari degli animali sul rischio derivante dalla resistenza agli antimicrobici, aiutandoli a capire e ad applicare le regole di uso responsabile e prudente degli antimicrobici;

4. Incoraggiare il rispetto dei principi dell’igiene, della salute e del benessere degli animali e l’adozione di buone pratiche di allevamento, quali ad esempio programmi di vaccinazione;

5. Curare il loro costante aggiornamento professionale.

L’opuscolo viene diffuso e distribuito in questi giorni e rappresenta uno strumento di fondamentale importanza in quanto la condivisione di conoscenze e di informazioni corrette resta il presupposto essenziale per l’uso consapevole e appropriato degli antimicrobici, elemento che rappresenta il fulcro delle politiche nazionali, europee e internazionali per il contrasto all’AMR.

Autore: Dott. Stefano Gabrio Manciola

Stampa
Valutazioni:
Nessuna valutazione

Redazione VeSARedazione VeSA

Altri articoli di Redazione VeSA

Contatta l'autore

Contatta l'autore

x